You are here : Notizie
dicembre 16, 2017

News

II Congresso SAPP: Crisi della Persona e delle Genti

martedì 1 novembre 2016

II Congresso SAPP: Crisi della Persona e delle Genti

Psicoterapia, Azione Umanitaria, Arte e Spiritualità a confronto

Nulla si muove, accade, si trasforma, diventa evidente senza una crisi

Ma dato che tutto cambia continuamente, allora è possibile dire che la “crisi” è qualcosa di ubiquitario

Perciò la SAPP preferisce, con il suo Congresso, dibattere in seno a tavole rotonde di differente natura e confrontare tra loro aspetti di vario orientamento.

Obiettivo del Congresso sarà dunque cercare spunti di riflessione relativamente al che cosa fare delle crisi e al come trasformarle in occasioni di crescita sia in campo clinico che extraclinico

Peculiarità della SAPP è sicuramente poi dare voce anche a coloro che si stanno formando sul metodo proposto dalla Scuola per affermare la trasversalità come risorsa.

Per iscrizioni: info@accademiasapp.it 

Il modello teorico di riferimento della SAPP


Si ispira ad un modello teorico che parte dalla teorizzazione freudiana  per poi aprirsi ai contributi psicoanalitici anche più recenti integrandoli.

Il suo metodo di nome P.P.M. (Processo Psicoanalitico  Mutativo) parte da un assunto di base: l’esistenza di uno stretto rapporto, di costante influenzamento bidirezionale, tra mondo  intrapsichico e mondo relazionale.

Nella fase preliminare, chiamata Investigazione Psicoanalitica Mutativa (IPM) il focus è posto sulla crisi dell’equilibrio psichico e già dalla fine del primo colloquio si porta il paziente ad un cambiamento di funzionamento psichico .

Tale obiettivo viene realizzato in virtù della genitalizzazione della relazione tra paziente e terapeuta con cui si raggiunge :

 1) il passaggio dal piano dell’agire al piano del pensare (avvio della mentalizzazione). Lo psicoterapeuta esce dal gioco agito dal paziente, per ristabilire il suo vecchio equilibrio psichico, dando “senso” al gioco stesso;

 2) il disinvestimento dello psicoterapeuta come oggetto fantasmatizzato per divenire questi oggetto reale ;

3) l’avvio del lutto nel paziente nei confronti di un’immagine di sé, delle correlate gratificazioni reali e delle modalità precedenti di relazione.

Tutto il processo trasformativo che permea il P.P.M. coinvolge necessariamente la coppia paziente/terapeuta e non solo il primo.

La S.A.P.P. nell’intento di preparare al meglio i propri allievi, prevede l’insegnamento della sua tecnica psicoterapica sin dalla prima lezione del primo anno, diversificandola per le diverse tipologie di funzionamento mentale. 



QUOTA DI ISCRIZIONE  IVA INCLUSA:

•Partecipanti esterni: 80,00

•Iscritti Scuole di Specializzazione 60,00

•Studenti: gratuito

•Allievi e Tirocinanti SAPP: gratuito

La scheda di iscrizione, unitamente alla copia del bonifico intestato a:

APP srl, Via Germano Sommeiller 40, 00185 RM IBAN IT 16 J 02008 05057 000102439544

dovrà pervenire alla Segreteria (info@accademiasapp.it) entro e non oltre il 10 novembre 2016.

PER INFO E CONTATTI:

Email: info@accademiasapp.it
Website: www.sappaccademia.it

Indirizzo: Via Germano Sommeiller 40, int. 6
00185 - Roma. 

Segreteria Scientifica: A. Cangi, G. I. De Carlo, G. Marziani, M. Petrollini, D. Veneruso

Segreteria Organizzativa: N. Marches

Cell: 335.53.94313 - 328.64.74.889




Redirect